Quando la disfagia è sulla punta, e non solo, della lingua

La disfagia cronica orofaringea è un disturbo della deglutizione comune nei pazienti che sopravvivono al tumore del collo e della testa dopo chemioterapia. Diversi studi dimostrano che fino al 70% di questi soggetti soffre ancora di disfagia dopo 12 mesi dalla fine del trattamento. La disfagia orofaringea cronica in questi pazienti  è dovuta alla continua perdita di funzionalità della lingua perché i suoi muscoli non vengono usati per molto tempo durante la malattia. Inoltre, il trattamento del tumore del collo e della testa con chemioterapici causa fibrosi, il deposito di fibre che portano alla perdita di elasticità dei tessuti interessati dalla terapia.
Molti studi sostengono che la riduzione della forza della lingua è un fattore che contribuisce in modo importante alla comparsa precoce o tardiva della disfagia in soggetti che hanno subito chemioterapia. Stanno crescendo le evidenze che  gli esercizi di rafforzamento della lingua possano migliorare la deglutizione sia nelle persone sane che in quelle disfagiche. Tuttavia, si conosce poco sull’impatto di protocolli di esercizio specifici per rafforzare la lingua sulla funzionalità alla base della deglutizione.

Gwen Van Nuffelen e colleghi dell’Antewerp University Hospital, in Belgio, hanno deciso di far partire uno studio che valuterà gli effetti  sulla deglutizione di tre protocolli di esercizio di rafforzamento della lingua.
A tale scopo, i ricercatori hanno reclutato 51 soggetti con disfagia causata principalmente dalla mancanza di forza della lingua. I partecipanti sono stati assegnati a tre protocolli di esercizio per  la lingua che richiedono l’impegno del 60, 80 e 100% della forza massima della loro lingua. I diversi protocolli di esercizio vengono ripetuti 3 giorni a settimana per 8 settimane, ripetendo l’esercizio fino a 120 volte ogni giorno dedicato. In due momenti diversi, prima e dopo aver svolto i tre protocolli, per ciascun paziente vengono valutati la forza lingueale, la deglutizione con l’uso dell’endoscopia a fibre ottiche e la qualità di vita attraverso la compilazione di un apposito questionario.

«Lo studio clinico in corso fornirà ulteriori informazioni su cui basare le scelte cliniche per la riabilitazione della deglutizione in persone con tumore del collo e della testa» concludono gli autori. «Questi concetti potrebbero essere utili per il trattamento di pazienti che non hanno un tumore del collo o della testa ma che sono colpiti da disfagia collegata alla forza della lingua».

 

Per una lingua in esercizio

Riportiamo qui alcuni semplici esercizi , da ripetere almeno 5-10 volte ciascuno, che possono contribuire a rafforzare e mantenere i muscoli della lingua.

1    Aprire la bocca il più possibile, e toccare con la punta della lingua i denti della parte superiore, o la parte davanti del palato, e mantienere la posizione per 3-5 secondi.

2.       Sempre tenendo la bocca più aperta possibile, toccare con la punta della lingua la parte posteriore del palato mantenendo per 3-5 secondi la posizione e ripetendo per 5-10 volte lo stesso movimento.

3.       Allungare verso l’esterno la lingua il più possibile, mantenendo la posizione per 10 secondi.

4.       Ora, portare la punta della lingua fino alla parte posteriore della bocca, e mantienere la lingua in quella posizione per circa 10 secondi.

5.       Spostare la punta della lingua lungo tutto il palato, partendo da dietro ai denti superiori fino al punto più indietro del tuo palato. Ripetere l’esercizio per 10 volte, cercando di andare sempre più indietro.

6.       Premere con la punta della lingua la parte interna di ogni guancia.

7.       Spingere ancora la lingua fuori dalla bocca il più possibile, e con la punta premere la lingua su un cucchiaino o qualche altro oggetto pulito, per almeno 5 secondi ogni volta che si ripete l’esercizio.

 

Alessandra Gilardini, biologo, Ph.D. in Neuroscienze, Master in Comunicazione e salute nei media contemporanei.

 

Fonti:

·       Gwen Van Nuffelen, et al. Study protocol for a randomized controller trial: tongue strengthening exercises in head and neck cancer patients, does exercise load matter? Trials (2015) 16:395. doi: 10.1186/s13063-015-0889-5.

·       Lazarus C. Tongue strength and exercise in healthy individuals and in head and neck cancer patients. Semin Speech Lang. 2006 Nov;27(4):260-7.
·      Lori M. Burkhead, PhD, Christine M. Sapienza, PhD and John C. Rosenbek, PhD; Strength-Training Exercise in Dysphagia Rehabilitation: Principles, Procedures, and Directions for Future Research Dysphagia 22:251–265 (2007).

Leave a comment